Per lo standard click sul bottone qui a destra

Old English sheepdog "Bobtail" 

Cane appartenente al gruppo 1 FCI cani da pastore e bovari. Il nome significa” Vecchio pastore Inglese

 

LE ORIGINI: Fonte Wikipedia

Le origini del Bobtail sono alquanto incerte. Come altri cani da pastore europei discende dal ceppo comune dei cani da pastore dell'Asia occidentale. Per quanto riguarda le origini più recenti, alcuni sostengono sia originario della contea di Dorset, mentre altri lo vogliono dell'Oxfordshire, e altri ancora del Wilthshire o del Sussex. L'esordio alle esposizioni non fu tra i più felici. tre soggetti presentati all'Expò di Birmingham nel 1873, vennero bocciati clamorosamente ed ebbero solo un premio secondario. Tra il 1885 e il 1888 fu redatto il primo standard, rimasto pressoché immutato fino ad ora, nel 1888 fu fondato il primo club di razza. Intorno agli anni cinquanta del Novecento, il Bobtail incontra finalmente un notevole successo fra gli appassionati.

Il cane in genere nasce con una coda lunga, ma in origine nel Regno Unito si tagliavano le code agli animali per non pagare le tasse da qui il nome "Bobtail, coda mozza". I colori sono qualsiasi tonalità del Grigio, brizzolato o blu. Testa, collo e arti anteriori bianchi, con o senza macchie grigie. Corpo e treno posteriore devono essere di colore uniforme, con o senza piccole macchie bianche. Pelo abbondante, di tessitura ruvida, irsuto e privo di boccoli. Sottopelo lanoso e impermeabile e feltrato. Le orecchie sono piccole e portate ai due lati della testa. Cranio voluminoso e piuttosto quadrato. Muso forte, quadrato e tronco, di lunghezza più o meno pari al totale della testa. Stop ben marcato.Occhi nero, scuri o blu anche diversi. I piedi sono piccoli, rotondi, con dita ben curvate e privi di speroni

 

 



​​

///////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////////

E' un cane docile, equilibrato ed obbidiente. Coraggioso quando serve, è leale ed affidabile, senza manifestazioni di aggressività immotivate. In effetti è perlopiù sornione e anche quando capita che sfoderi la sua grinta rimane sempre malleabile. Conserva un fortissimo istinto di protezione che deriva dal tradizionale ruolo di cane pastore. Può capitare che tenda infatti a riunire il proprio "branco umano" con percorsi circolari e tirando delicatamente per una mano un braccio o se adeguatamente educato per la manica chi si allontana troppo dal gruppo.

Ama moltissimo i bambini.

CARATTERE

LA VITA SOCIALE

LA CURA

Ha bisogno di una dieta il più possibile equilibrata e completa che gli fornisca un adeguato apporto energetico. Preferisce lunghe passeggiate tranquille piuttosto che corse forzate dietro una bicicletta. Ideale per lui è un ampio giardino ma si adatta bene anche all'appartamento.

 

CONSIGLI:

L'apparente grande mole (pesa da adulto 40/50 kg per i maschi) è data dal mantello voluminoso, che richiede un minimo di cure. In genere è comunque sufficiente una spazzolata ogni sette giorni per tenerlo in ordine e in bell'aspetto. Trattandosi di un cane dal pelo lungo e folto, è bene prestare molta attenzione a eventuali parassiti raccolti all'aria aperta, soprattutto durante la calda stagione. È buona abitudine legare il ciuffo davanti agli occhi cosi che possa vederci bene e non essere esposti a pericoli come sbattere conto una pianta o cadere in un fossato mentre gioca ed in corsa.